Dopo aver conseguito la laurea in Fine Art presso l’Università del Middlesex (Londra) nel 2012, Orsina Pasa (Milano, 1987) ha vissuto a Pechino e New York. L’ interesse nelle trasformazioni delle megalopoli l’ha condotta a concentrarsi su crescita, economia e migrazione, elementi che ne plasmano lo sviluppo urbanistico e demografico. Nei suoi dipinti, mappe di città o quartieri in diversi continenti, e i dati statistici relativi al loro sviluppo, sono rielaborati in cluster geometrici o in elementi che ricordano la crescita di strutture organiche. Negli ultimi lavori, il tema ecologico affiora sia in relazione all’ambiente urbano che a quello naturale. In Cells cellule moltiplicanti sono sovrapposte al testo del fisico Geoffrey West, secondo cui la sostenibilità di una città può essere prevista con equazioni e la crescita delle infrastrutture si sviluppa come il sistema biologico di un organismo. Orsina Pasa vive e lavora a Londra.

Orsina Pasa  ha partecipato ad Art Bag Alphanumerico con l’opera: Cells, 2018.
Stampa a getto d’inchiostro, in 40 esemplari firmati e numerati da 1 a 40.

Orsina Pasa, "Cells", 2018