Renata Boero nasce a Genova e trascorre l’infanzia a Torino prima di trasferirsi in Svizzera. Al ritorno a Genova è allieva di Emilio Scanavino. Nel 1959 partecipa alla Quadriennale di Roma in cui espone anche nel 1986 e 1999. Negli anni settanta inizia con i “Cromogrammi”, la ricerca sulle sostanze naturali. Dal 1986 si stabilisce a Milano dove insegna all’Accademia di Belle Arti di Brera. Allestisce personali in Italia e all’estero: Musei Civici Monza (1988), Casa del Mantegna Mantova (1992), University of San Diego, California (2005), Università nazionale di Cordoba, (2010), Museo Diocesiano a Milano (2014). Ha partecipato alla XVI Biennale di San Paolo (1981), e Biennali di Venezia (1982, 1993 e 1995), e a due edizioni della Biennale di architettura (2008 e 2010).

www.renataboero.it