Creare spazio significa aprire nuove possibilità di orientare la visione individuale e collettiva nei modi e nei luoghi più inaspettati, spingendo i valori dialettici dell’esperienza estetica verso forme conoscitive che non escludono mai l’umano sentire. In tal senso, opere e operazioni devono saper suscitare energie fisiche e mentali rivolte a sviluppare le capacità ricettive dell’osservatore, amplificando in modo sinestetico la consapevolezza critica della realtà sociale.
Claudio Cerritelli

Dodici artisti con Art Bag in favore di Unicef
Alla seconda edizione dopo il lancio del numero 0, Art Bag – rivista d’artista con sorpresa – ritorna con un numero speciale dal titolo Create Space, pensato per sostenere programmi di educazione e protezione in favore dei minori in difficoltà in tutto il mondo. Infatti, i fondi raccolti dalla vendita di questo numero speciale di Art Bag sono destinati a UNICEF: acquistando una o più copie di Art Bag Create Space permetti ad UNICEF non solo di contribuire a proteggere i bambini, ma anche di nutrirne i sogni, garantendo loro un futuro migliore e donando loro la possibilità di continuare a giocare e creare.

Tutti i bambini hanno dei sogni, indipendentemente dalle situazioni che vivono, e la strada per realizzarli spesso passa attraverso la passione e il talento per un’arte. Imparare giocando, creando, ha un impatto positivo sull’immaginazione e l’autostima e rafforza il senso di appartenenza ad una comunità. Inoltre, i programmi di educazione permettono ai più piccoli di esprimere con immagini, suoni o movimenti quello che non riescono ad esprimere in parole, aiutandoli a superare le esperienze difficili.

CREATE SPACE
Create Space è il titolo del numero speciale di Art Bag e della mostra patrocinata del Comune di Milano che ne accompagna il lancio alla galleria Clivio durante i giorni di Brera Design Days 2017. In occasione della settimana dedicata a progetti e workshop sul design e l’innovazione, Create Space riflette su uno dei temi centrali sia nella storia dell’arte che del design: creare spazio. I dodici artisti/designer che prendono parte a questo numero speciale e alla mostra, sono stati invitati a creare, oppure a riproporre, lavori che dialogano con l’idea di spazio concepito sia come luogo fisico che sociale, mentale e interiore. Create Space è un progetto in favore di UNICEF ideato dalla redazione di Art Bag in partnership con Brera Design Days e l’associazione di promozione sociale Asterisma, con il patrocinio del Comune di Milano.

Gli artisti che hanno partecipato a questo numero speciale sono: Alessandro Algardi, Renata Boero, Loris Cecchini, Ylbert Durishti, Ugo La Pietra, Isabella Mara, Elio Marchegiani, Pino Pinelli, Simone Racheli, Paolo Scirpa, Nicola Felice Torcoli.

Multipli CREATA SPACE in favore di UNICEF